blackhat/hacking/networking/P2P/sicurezza

PISA contro Skype

http://www.flickr.com/photos/nathangibbs/70425448/

Ancora dal BlackHat 2007: PISA contro Skype o più precisamente Protocol Identification via Statistical Analysis per identificare i nuovi protocolli P2P.

Nelle applicazioni P2P si nota un’evoluzione determinata da cause non necessariamente tecniche. I protoccoli P2P si sono dovuti via via adeguare ai giri di vite dei legislatori e degli ISP e alle sempre più precise tecniche di rilevazione degli amministratori di rete. Il frutto di queste necessità è Skype, ovvero al posto dei vecchi limpidi protocolli dalle specifiche pubbliche si iniziano a vedere degli oscuri protocolli proprietari (Skype ne è il capostipite).

All’ultimo BlackHat, Rohit Dhamankar e Rob King della TippingPoint hanno presentato un sistema di identificazione basato sull’analisi statistica del traffico.
Gli autori partono dal presupposto che d’ora in poi i protoccoli P2P, ma non solo, faranno grande uso di crittografia e dunque le vecchie tecniche di identificazione basate sull’analisi del contenuto dei pacchetti scambiati risulteranno completamente inutili.
Il PISA rappresenta il traffico in uno spazio a 10 dimensioni i cui assi sono: la dimensione media dei pacchetti verso il client e verso il server, i tempi di risposta, sulla deviazione standard dei suddetti parametri e sulla differenza di traffico tra server e client e infine l’entropia di Shannon. Quest’ultima viene utilizzata per determinare se il protocollo usa una qualche forma di crittografia oppure dati in chiaro.
La sperimentazione per questo sistema è stata condotta cercando di venire a capo di uno dei grandi problemi degli amministratori di rete: separare il traffico Skype da tutto il resto. Gli incoraggianti risultati, basati sulle proprietà statistiche dei protocolli, hanno stabilito che è possibile identificare il traffico prodotto da Skype, con un minimo errore, analizzando solo 600 pacchetti (ovvero circa 1,5 secondi di chiamata).

L’approccio è sicuramente interessante ma bisogna valutare, come al solito in queste situazioni, i falsi positivi generati da una simile analisi. Il codice non è ancora disponibile, quindi non ci resta che attendere sintonizzati su http://dvlabs.tippingpoint.com/projects/PISA

Da citare: statistics is like a bikini that reveals what is interesting and hides what is vital.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...